Home > Energia intelligente per un futuro sostenibile

POR Regione Veneto



Titolo dell'opera

Energia intelligente per un futuro sostenibile


Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento POR – Obiettivo “Incentivi finalizzati al contenimento della spesa energetica, alla riduzione delle emissioni e alla valorizzazione delle fonti rinnovabili” Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020.

ASSE 4

AZIONE 4.2.1 incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza.

BREVE DESCRIZIONE
Il progetto affronta i temi della produzione alimentare dal punto di vista della sostenibilità energetica.
Per garantire la qualità alimentare e la sostenibilità delle filiere agro-alimentari è necessario controllare la trasformazione dei prodotti, per assicurarne la validità nutrizionale tutelando la sicurezza intermedia e finale. A questi aspetti si accompagna il concetto di sostenibilità: i sistemi di produzione alimentare devono essere o diventare estremamente efficienti, filiere in grado di produrre cibo sicuro e nutriente, riducendo al tempo stesso in modo deciso l’impatto ambientale. Nel corso del progetto sono stati realizzati impianti moderni per il trattamento delle acque reflue e per la generazione di energia fotovoltaica nello spirito di contribuire e migliorare la sostenibilità dei processi, la valorizzazione e al recupero dei sottoprodotti preferibilmente a basso impatto ambientale e con ritorno economico.

FINALITÀ
1. qualificare le acque di lavaggio dei prodotti delle filiere agroalimentari tradizionali di frutta e verdura in termini di risorsa per la produzione di biogas e contemporanea recupero della risorsa idrica utilizzata;
2. qualificare le acque di lavaggio dei prodotti delle filiere agroalimentari tradizionali di frutta e verdura in termini di risorsa rinnovabile da reimmettere in natura nel pieno rispetto dei cicli vitali dell’ecosistema.
4. migliorare la produzione in campo alimentare attraverso metodi più sostenibili, valorizzazione dei sottoprodotti, ridotto consumo energetico per filiere sicure, di eccellenza e integrate nel sistema territoriale;
5. Riduzione dei consumi energetici ricavati fa fonti non rinnovabili attraverso la componente ricavabile dal sole.
6. migliorare la competitività dell’ Azienda
7. accrescere il valore produttivo e commerciale delle attività collegate


RISULTATI ATTESI
Messa a punto di metodologie sostenibili per la produzione di energia utile al miglioramento della produzione in campo alimentare;
Riduzione dei consumi di gas prelevati dalla rete mediante autoproduzione di biogas con un nuovo impianto di digestione anaerobica dai reflui di produzione
Riduzione di energia prelevata dalla rete autoproducendo energia elettrica mediante un nuovo impianto fotovoltaico


SPESA COMPLESSIVA PREVISTA: € 490.000,00
CONTRIBUTO COMPLESSIVO PREVISTO: € 147.000